PROGETTO NUOVI FARMACI
Gli inibitori dell’integrasi agiscono inibendo l’attività catalitica dell’integrasi dell’HIV, enzima richiesto per la replicazione del virus.
  • Dolutegravir
    Inibitore dell'integrasi.
    Tivicay si presenta in forma di compresse contenenti 50 mg di dolutegravir.
    Triumeq si presenta in forma di compresse rivestite contenenti 50 mg di dolutegravir, 600 mg di abacavir e 300 mg di lamivudina.
  • Bictegravir (Biktarvy)
    Inibitore dell'integrasi.
    Si presenta come compresse rivestite, che contengono 50 mg di bictegravir, 200 mg di emtricitabina e 25 mg di tenofovir alafenamide.
  • Doravirina (Pifeltro, Delstrigo)
    Inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa.
    Pifeltro si presenta in forma di compresse contenenti 100 mg di doravirina.
    Delstrigo si presenta in forma di compresse rivestite contenenti 100 mg di doravirina, 300 mg di lamivudina e 245 mg di tenofovir disoproxil.
AREA RISERVATA
FONDAZIONE A.S.I.A. ONLUS  /  VIA GARIBALDI, 13  /  20090 BUCCINASCO (MI)  /  P.IVA 05087350962
POWERED BY HEALTHROPY